Il meleto… tecnologico

ipoma #2: il magazine di Interpoma

(c) Andrea Pugiotto

Droni volanti che tra i filari di mele raccolgono in autonomia i frutti maturi dall’albero. Ricercatrici che misurano con precisione centimetrica la quantità di acqua o di pesticidi di cui ha bisogno un singolo melo. Varietà di nuova concezione, resistenti ai parassiti e adattate perfettamente ai gusti dei consumatori: la tecnologia, insomma, ha fatto il suo ingresso nei frutteti.

E sarà proprio la tecnologia a guidare il settore in un futuro plasmato da sfide come il cambiamento climatico e la carenza di manodopera. Nel secondo numero di ipoma, pubblicato anche quest’anno in concomitanza con la fiera internazionale della mela Interpoma, abbiamo tracciato le innovazioni e le menti che stanno guidando questa svolta.

Magazine di settore per la melicoltura (2022)
Design e produzione, Publishing management, Redazione e copywriting, Revisione e correzione, Strategia e ideazione, Traduzione

Tedesco, inglese

Cliente: Fiera Bolzano Spa

Design e grafica: Nina Ullrich, www.designnomadin.com

ipoma2022 Magazin

Per il secondo numero della nostra rivista di settore per Fiera Bolzano, ci siamo confrontati con coltivatori statunitensi, esperti di robotica australiani e ricercatrici italiane. Ma abbiamo anche scoperto luoghi in cui, invece, è la lentezza a determinare la melicoltura: ad esempio il Giappone, dove i frutti vengono coltivati amorevolmente a mano, con metodi tradizionali. Oppure la Normandia, dove sidro e calvados vengono prodotti con metodi secolari.

“Almost everything I am doing in apple orchards at the moment is geared towards preparing the orchards for automated harvesting.”

Stefano Musacchi, pomologo e ricercatore, Washington State University

ipoma 2 (c) Andrea Pugiotto

Altri progetti:

Sciare, che passione!

Myths: Storie delle Dolomiti
Cover des Kunstkatalogs Portfolio

Giovane, locale, variegata

Catalogo d’arte della Cassa Centrale Raiffeisen

Europa in piccolo

50 anni del secondo Statuto d'autonomia

Volete lavorare con noi? Ecco i nostri Contatti!
Potete trovarci anche su Instagram e Facebook.